Il Santuario Antico

Il Santuario Antico,

eretto in stile barocco nel 1626 nel luogo in cui una precedente cappella commemorava il miracolo. L'edificio conserva all'interno in una cappella laterale la statua della Madonna dei Fiori. Anche un dipinto del pittore fiammingo Jean Claret ritrae lo stesso soggetto assieme a un altro quadro dedicato a S. Filippo Neri

ll primo dato storico sul santuario antico è un duplice atto notarile  il 16 settembre 1626 e il 1° ottobre successivo dal notaio Gio. Franco Paruzza, con il quale cede alla Magnifica Comunità di Bra un fondo di 24 tavole in regione detta "Allabra" per costruirvi una nuova ricca chiesa e fabbrica annessa degli Esercizi Spirituali, con la precisa condizione che alcuno non possa ingerirsi nell'amministrazione della fabbrica e delle elemosine che alla detta chiesa saranno applicate, salvo dipenda immediatamente dall'amministrazione del Consiglio ed a suo beneplacito, con espressa proibizione di ogni altra persona sia ecclesiastica che secolare, eccetto che sia nominata, deputata, eletta dal Consiglio per tale amministrazione.




" ...terra generosa che conosce la carezza del Cielo nella fedeltà dei fiori"

Bernardo Negro