La preghiera di Taizé


E' una preghiera accessibile, preghiera meditativa, preghiera del cuore.

La preghiera di Taizé, che prende il nome dal piccolo paesino nella Borgogna francese in cui si trova la comunità monastica ecumenica che richiama ogni anno migliaia di giovani da tutto il mondo, è ritmata dal canto, dal silenzio e dalla lettura e meditazione della Parola di Dio. Il canto è uno degli elementi più essenziali in questa preghiera. Si usano solo poche parole che esprimono una realtà fondamentale della fede, compresa velocemente dalla mente. 

Vi è poi l’ascolto e la meditazione della Parola di Dio, seguita dal silenzio e dalla preghiera personale e da alcune preghiere di intercessione, perché la preghiera abbraccia tutta la vita degli uomini. Infine accompagnati sempre dal canto ci si ferma per l’Adorazione della grande Croce: attorno ad essa si condivide la speranza della Pace, la speranza del Cristo Risorto. Si affida silenziosamente al Cristo la nostra vita e quella dei nostri fratelli e sorelle, sia vicini che lontani: tutto nella fiducia che, conosciuto o no, il Risorto accompagna ogni essere umano.

Per ulteriori info: diacono Giorgio Fissore

>>info date<<

ORE 21.00 Presso la Cripta del Santuario nuovo della Madonna dei Fiori a Bra